Servizio pastorale

Il servizio pastorale è un'opportunità che il Barbarigo, in quanto scuola cattolica, offre agli studenti, alle famiglie e a quanti vi lavorano, per crescere sotto il profilo spirituale e completare così la propria formazione umana. Tale compito è affidato dal Vescovo a un sacerdote che, in stretta collaborazione col rettore e gli altri educatori, cura la vita liturgica e le proposte spirituali che integrano la proposta formativa.  

L'animatore spirituale è don Lorenzo Celi, presbitero della diocesi di Padova dal 2010. Oltre che insegnare religione cattolica presso l’Istituto, svolge anche servizio in Diocesi come Direttore dell’Ufficio di pastorale dell’educazione e della scuola e Assistente ecclesiastico dell’AGESC provinciale. È Presidente del Consiglio di amministrazione della Fondazione Lanza e dell’Impresa sociale “Insieme per Educare”. Docente di teoria della scuola e legislazione scolastica presso l’ISSR e la FTTR, nei giorni festivi presta servizio presso la parrocchia di San Biagio a Onara di Tombolo.
È a disposizione per colloqui personali, per il sacramento della riconciliazione e per la direzione spirituale in alcune mattinate della settimana e anche in altri momenti su appuntamento. I dialoghi con l'animatore spirituale sono sigillati dal segreto, e ciò può aiutare chi richiede questo servizio ad aprirsi senza timore e in piena libertà.

Orari di ricevimento

  • martedì, dalle ore 12:30 alle ore 13:00; al termine delle lezioni (dalle ore 14:00)
  • giovedì, dalle ore 9:00 alle ore 10:00
  • venerdì, dalle ore 12:30 alle ore 14:00; al termine delle lezioni (dalle ore 14:00)

Su appuntamento, anche in altri orari (cell. 347.4201349 / mail  lorenzo.celi@barbarigo.edu).

Proposta spirituale - formativa 2016-2017 

Preghiere del lunedì 2017

Messa del Giovedì

Dopo l'inizio dell'anno scolastico, dall’8 ottobre 2015 riprende la celebrazione della S. Messa in cappella "Cenacolo" alle ore 7.45, ogni giovedì. Come consuetudine, d'accordo con il preside e tenendo conto degli appuntamenti già fissati per molte classi (visite e scambi), è stato stilato un calendario dove sono riportate le classi settimanalmente invitate.